Francesca Quarantini

Francesca Quarantini


Francesca Quarantini nasce a Brescia nell’Aprile del 1991. Sogna, fin da piccola, di andare all’Università; a suggerirglielo il film “Il padre della sposa”.

Così, dopo aver frequentato il Liceo scientifico “Lorenzo Gigli” di Rovato, scoprendo che la matematica non sarebbe mai stata il suo mestiere (giusto per accontentare Venditti), decide di intraprendere il percorso universitario, scegliendo a Bergamo la Facoltà di Lettere – indirizzo filosofico storico.

La sua passione più profonda è la filosofia e nella vita non vorrebbe far altro che insegnare, nella convinzione che sia una missione, più che un lavoro. Finalmente il “tocco” che aspettava arriva nel 2015, a novembre, con la Laurea magistrale in Filologia Moderna. Da tre anni scrive come corrispondente per il giornale “(In)Chiari Week” ed è iscritta all’Associazione Autori di Merate nella speranza un giorno di poter vedere pubblicata una sua opera. Attualmente vive a Calino di Cazzago San Martino (BS), oltre che nel suo mondo filosofico, si intende.


Libri